FAIL (the browser should render some flash content, not this).



Come scegliere il migliore trucco minerale

Carissime,
in questa sezione ospiteremo i video e/o le interviste a visagisti e truccatrici di mestiere che, di volta in volta, collaboreranno con noi.
Queste collaborazioni saranno tutte all’insegna della professionalità, per cui aspettatevi consigli davvero mirati da utilizzare nell’ambito della vostra routine quotidiana di bellezza.
In modo particolare, i nostri visagisti utilizzeranno i prodotti Minerale Puro così da svelare tutte le tecniche ed i segreti per ricreare makeup sempre all’altezza della situazione.
Ci saranno incontri dedicati al trucco da giorno, a quello da sera, ai trucchi “maschera” pensati per occasioni particolari, ai consigli per scegliere il fondotinta più appropriato o modulare gli ombretti per ottenere sguardi magnetici!
Sarà anche possibile partecipare alle nostre sedute di trucco e offrirsi come “cavia”, sottoponendosi al makeup e alle cure dei nostri collaboratori di bellezza! Consultate spesso questa sezione per tenervi sempre aggiornate e per prenotarsi in vista di una particolare sessione di trucco. Aspettiamo le vostre email!
Per adesso, siamo riuscite ad accaparrarci una lezione di trucco con una persona di cui non vogliamo ancora svelarvi il nome! Abbiamo in programma un’intera seduta di bellezza che stiamo per mettere in onda.
Accontentatevi perciò di un “assaggio” di intervista, sui segreti per scegliere il fondotinta adatto al proprio tono di pelle e di un breve video che mostra un makeup davvero originale!

Prova i nostri nuovi ombretti


Visalizza il video a pieno schermo

 

 

 

 

 

 

 

 

Un esempio di trucco “maschera”, ricreabile con gli ombretti Minerale Puro FUMO, FERRO, METEORITE e l’aggiunta di qualche brillantino e ciglia finte. Di grandissimo effetto!

Breve corso introduttivo: i toni e i sottotoni della pelle

 

E’ stato davvero un colpo di fortuna! Per questa prima lezione di trucco siamo riuscite ad ottenere la collaborazione di una apprezzata personalità del mondo della cosmesi, veramente frizzante ed originale, che sa passare con grande eleganza dai consigli cosmetici, alle interviste via radio e riviste di settore, alle ricette della nonna! E nonostante queste sue grandi qualità, non si prende mai sul serio: ve ne accorgerete durante la visione delle sue lezioni di trucco.

 

Finalmente a tu per tu! Questo, per ora, è solo un assaggio di intervista. Siamo ansiose di carpirti qualche consiglio di bellezza da trasmettere poi alle nostre lettrici, nell’attesa di una vera e propria lezione di trucco.
Cosa vuoi consigliarci per prima cosa, affinché anche la più sprovveduta in tema di makeup possa trovare la luce?


Possiamo cominciare con un argomento abbastanza serio: il colore esatto del proprio incarnato. Da qui si può partire per discutere poi di tanti argomenti collegati: quale fondotinta scegliere, quale fard ci sta meglio e quali ombretti illuminano o, al contrario, mortificano il nostro sguardo. Naturalmente, anche la forma del viso è un tema da non sottovalutare, ma questa è un’altra intervista!
Io dico sempre che è necessario conoscere con grande accuratezza il colore del proprio incarnato se non si vuole sbagliare fondotinta e rimandare un’immagine falsata e soprattutto poco naturale!
Prendiamo ad esempio i fondotinta Minerale Puro: li ho testati personalmente sia sul mio viso che su quello delle mie “clienti” e ho potuto constatare che riescono a fondersi con grandissima naturalezza su ogni pelle. Tuttavia, bisogna sempre saper scegliere, altrimenti, per quanto ottimo sia il prodotto, si rischia di uscire di casa con un aspetto “gessato” o con un incarnato stile “maschera africana”, che renderebbe ridicola anche la più bella tra le donne!
Come fare? Ricordarsi che la pelle del viso non è di un solo colore: ossia non siamo semplicemente brune, pallide, chiare etc. Il nostro viso è rischiarato da toni e sottotoni che rimangono quasi sempre inalterati, tranne ovviamente quando ci si abbronza (ma prevale sempre la nostra intrinseca natura), o quando si è vittima di rossori o infiammazioni (come prima).
E’ utile ricordare che l’epidermide ha una tonalità che può andare dal chiarissimo allo scuro ma, cosa ancora più determinante, ha una sfumatura (ossia un sottotono) che può essere rosata, giallina o neutra in base alla quantità di melanina e carotene combinate insieme e che sono fisiologicamente presenti nella pelle.
Il problema è proprio questo: come si fa a capire a quale sottotono si appartiene?
Vi sono alcuni trucchetti, magari anche abbastanza noti, che si possono mettere in pratica.
Il primo è questo: in piena luce, meglio se naturale, osservati davanti ad uno specchio perfettamente struccata e accosta al volto un indumento giallo e uno rosa. Quale dei due ti spegne l’incarnato o, al contrario, te lo illumina? In base a questo, puoi decidere: se ti dona il giallo, hai un sottotono giallo, viceversa ce l’hai rosa, se ti illumina questo colore. Se entrambi ti stanno bene, allora hai un sottotono neutro!
Il secondo espediente è decisamente più semplice: guarda con attenzione le vene dei polsi e stabilisci se tendono al verde o al blu. Se virano di più al verde hai un sottotono giallo, se al blu sei rosa. Se non sai stabilirlo, è più probabile che tu abbia un sottotono neutro.
Passiamo adesso alla tonalità della pelle: capirlo è decisamente più semplice. Per tonalità si intende la concentrazione di colore, ossia di melanina, presente nella nostra pelle.
La pelle può quindi essere chiarissima, pallidissima, come quella delle popolazioni nordiche. Chiara, tipica delle bionde o delle castane con pelle che si arrossa al sole. Media, cioè una pelle chiara che però si abbronza facilmente, ed è tipica anche di alcune bionde, anche se appartiene preferibilmente alle brune mediterranee. Possiamo dire con una certa sicurezza, che la gran parte delle italiane appartiene a questa categoria! E infine, pelle scura, che ha naturalmente varie gradazioni di intensità e che va dal colore ambra/cannella fino alla tonalità decisamente scura delle popolazioni africane!


Con questo, terminiamo qui. Siamo certe che le parole del nostro esperto sono state utili!
Ci rivediamo al più presto in video, con una lezione di trucco che desterà molti entusiasmi!


Prova i nostri nuovi fondotinta